notizie internazionali
16/06/2022
AZZURRINI DI RIENTRO DALL'UNGHERIA
Squadra Naz.

SALGOTARJAN (HUN): Viaggio di ritorno dall'Ungheria per gli azzurrini della Nazionale giovanile che in questi giorni si sono testati sui terreni che, dal 1° al 4 di luglio, vedranno di scena i Campionati Europei Youth. Il programma dell'evento prevede per il giorno 2 la Long Distance, il 3 la Sprint e per chiudere la Relay.

Emiliano Corona con tutto il gruppo, sta tornando in Italia via terra con l'altro tecnico, Ivano Bettega. Previste 12 ore di viaggio.

"Abbiamo sostenuto 3 sessioni di allenamento in bosco e 2 in città - raccontano i tecnici -  scoprendo i terreni, studiato tecniche e strategie di gara. E' stata una buona occasione per prendere confidenza con l'area. Siamo motivati e pronti. Il gruppo presenta molti nuovi innesti con la peculiarità di avere ragazzi da tante regioni: Friuli, Veneto, Trentino, Alto Adige, Lombardia, Piemonte, Emilia e Toscana".

Corona aggiunge: "All'andata siamo partiti subito dopo la Relay of the Dolomites, una sosta in Slovenia e da lunedì eravamo in bosco. Ci sono terreni di vario tipo, alcuni in cui si pratica un orientamento grossolano alternati ad altri più tecnici. La Sprint non sarà tecnica, ma molto veloce, con problematiche legate ad errori paralleli".

In questa occasione non erano presenti altre Squadre Nazionali. "Per noi - conclude Corona - si è trattato del recupero del camp saltato a primavera a causa della guerra".

LUOGO: Salgótarján è la capitale della contea di Nógrád, nel nord dell'Ungheria. Si trova ai piedi del monte Karancs, sulle colline di Cserhát, a 250 metri sul livello del mare, 120 km a nord-est di Budapest e 10 km a sud del confine con la Slovacchia. Salgótarján è circondato da bellissime foreste e colline sormontate dalle rovine del castello.

SITO EVENTO

 

P.I.

PARTNER UFFICIALI FISO