notizie internazionali
15/11/2002
Affiliazioni e Tesseramenti 2003
Tutti
Affiliazioni e Tesseramenti 2003



Il Consiglio Federale della FISO ha pubblicato la normativa per l'affiliazione e tesseramento 2003.

Le novitá di quest'anno sono essenzialmente:



La domanda di riaffiliazione che scade il 30 di novembre, pena lo svincolo degli atleti.

Il valore delle quote aggiornato per difetto

L' aumento del valore della parte delle quote di competenza degli organi regionali

1 - Ci è sembrato necessario adottare quanto al punto uno al fine di permettere a tutti gli atleti di cominciare con una societá regolarmente riaffiliata l'anno sportivo che, come tutti sapete, inizia il 1° dicembre di ogni anno. Capisco perfettamente che questo repentino cambiamento potrá generare qualche problema, in particolare per tutti i soggetti che utilizzano la procedura on-line, ma è probabile che quando leggerete questa comunicazione sará tutto risolto. Sará comunque argomento di discussione, al prossimo consiglio federale, la possibilitá di allungare, per quest'anno, la scadenza.





2 - Come avrete notato la maggior parte delle quote sono state aggiornate per difetto, e questo ci pone assolutamente contro corrente nei confronti delle altre Federazioni. Ci è sembrato giusto fare questo piccolo passo per ringraziare le nostre societá per l'aiuto che ci hanno dato in questi ultimi tre anni per risanare una precedente situazione di Bilancio a dir poco piuttosto preoccupante e la decisione adottata è senz'altro una cosa minima, ma è anche il massimo che potevamo permetterci.





3 - Mentre sulle quote di affiliazione no vi sono sostanziali mutamenti la novitá sostanziali di quest'anno riguardano la "prima tessera agonistica" e la "tessera assicurativa non agonistica".

Nel primo caso abbiamo un raddoppio della parte di competenza degli organi regionali nel secondo caso si è passati da 0 al 66% della quota. Non è certo una novitá quello che si propone quest'anno, una situazione del genere si ebbe anche quattro o cinque anni fa e ricordo che alcune regioni adottarono il tesseramento non agonistico come forma di autofinanziamento e ci furono casi di societá che addirittura fecero anche 500 tesserati in un anno. E' chiaro che un opportuno accordo era stato raggiunto tra associazione e Organo Regionale.





Un cordiale saluto ed un sincero augurio per il prossimo anno sportivo



Claudio Bertolini

F.I.S.O - Commissione P.I.M.

(Promozione Immagine e Marketing)



PARTNER UFFICIALI FISO