notizie internazionali
26/10/2019
A PESCHIERA VINCONO ATTINGER E ZAGONEL
Nazionale

(Il podio di oggi a Peschiera con i successi di Florian Attinger e Viola Zagonel)

PESCHIERA DEL GARDA (VR): Nella Sprint di Coppa Italia di Peschiera vincono lo svizzero Florian Attinger (Pol Masi) e Viola Zagonel (Pol Masi). Tra i maschi il podio è completato da Alessio Tenani (Pol Masi) e Mattia Debertolis (US Primiero).

Tra le donne seconde a pari merito Nicole Scalet (Primiero) e Anna Giovanelli (PWT Italia). Quarta la turca Gokce Avci e quinta l'azzurra Verena Troi che si aggiudica la Coppa Italia 2019.

LA GARA: La prova si è sviluppata in tre differenti aree con una prima parte nel campeggio con bungalow. In questa prima fase Tenani ha fatto la differenza su Samuele Tait, suo avversario diretto per la conquista della classifica di Coppa Italia, andandolo a riprendere. 

Vi era poi un seconda parte di gara di trasferimento con tratte più lunghe e infine tra le mura della cittadina di Peschiera con punti molto ravvicinati e piccoli portici.

Il più soddisfatto di tutti è parso Tenani ancora in grado di mettere un prestigioso titolo in bacheca. 

I GIOVANI: Nella M20 vince Luca Libardoni (Crea Rossa) davanti a Enrico Mannocci e Marcello Lambertini (Pol Masi). I W20 Anna Pradel (US Primiero) su Serena Raus (Pergine) e Biancha Chiusi (Pol. Besanese). In W 18 Annarita Scalzotto ( Erebus) e in M18 Pietro Palumbo (Crea Rossa).

LE DICHIARAZIONI:  Alessio Tenani: "Per la graduatoria finale di Coppa era importante battere Tait ed è andata bene. E' stata premiata mia la regolarità durante la stagione. A parte Riccardo Scalet, che è in Cina dove si tiene la Coppa del Mondo, gli altri sprinter erano tutti presenti, quindi sono soddisfatto. Venendo ad oggi posso dire che la prima parte era difficile e intricata. Nella fase di trasferimento ho perso solo dallo svizzero Attinger, chiudendo poi in crescendo”. 

Viola Zagonel: “Per me si è trattato di una Sprint atipica in cui prima ho dovuto capire bene come era stata cartografata. Una volta trovato il bandolo della matassa ho potuto esprimere il mio potenziale spingendo a fondo. Fisicamente ho retto bene perché temevo che il mio ginocchio mi frenasse. Da un paio d’anni soffro ciclicamente di qualche dolore. I punti conquiestati a Peschiera mi permettono di salire sul podio della generale di Coppa Italia in cui mi è mancato un pizzico di regolarità”. 

La prova, organizzata dalla associazione Orient Express di Diego Milani, in collaborazione con Erebus Vicenza, si è svolta nel migliore dei modi in una giornata baciata dal sole. L’arrivo posizionato vicino al Lago di Garda, ha regalato un ottimo colpo d’occhio. Tracciatore Cristian Bellotto.

"E' stata una buona manifestazione - spiega Diego Milani - tutti hanno apprezzato la tipologia di gara con i 3 tipi di orientamento differenti. Con 800 partecipanti abbiamo centrato il risultato che ci eravamo prefissati. Voglio ringraziare il responsabile del Centro Sportivo di Peschiera che ci ha ospitato, oltre al Campeggio Bella Italia, che è stata la location della prima parte di gara".

Domani vi è la Sprint Relay a Bardolino. "Avremo ancora il lago di sfondo e molti vicoli tipici dei centri di questa zona. Aspettatiamoci una prova veloce".

RISULTATI ON LINE

 

CLASSIFICHE

1 ME 00:15:12 ATTINGER Florian POL. 'G. MASI' 
2 ME 00:15:47 TENANI Alessio POL. 'G. MASI' 
3 ME 00:15:56 DEBERTOLIS Mattia U.S. PRIMIERO 
4 ME 00:16:05 GLANER Franz WAT 
5 ME 00:16:26 POPOV Sergey BMSTU OK 

 

DONNE:

1 WE 00:16:51 ZAGONEL Viola POL. 'G. MASI' 
2 WE 00:18:05 SCALET Nicole U.S. PRIMIERO 
2 WE 00:18:05 GIOVANELLI Anna PARK WORLD TOUR ITALIA 
4 WE 00:18:11 AVCI Elif Gokce POL. 'G. MASI' 
5 WE 00:18:35 TROI Verena TERLANER ORIENTIERUNGSLAEUFER 

 

p.i.

PARTNER UFFICIALI FISO