notizie internazionali
14/03/2017
WSOC: CORRADINI UN MONDIALE RIUSCITO. DOMINIO SVEDESE E RUSSO
Nazionale

Krasnoyarsk RUSSIA: Si sono chiusi i Mondiali si Sci-O che si sono svolti a Krasnoyarsk. Ques'edizione dell'evento iridato ha visto la netta surpemazia di 2 nazioni: Svezia e Russia. In particolare gli svedesi si sono aggiudicati 5 dei 9 ori messi in palio. A brillare più di tutti è stata la stella di Tove Alexandersson che nel finale si è dovuta eclissare  per motivi di salute. La Russia nel complesso ha vinto più medaglie, ben 11, a testimonianza del fatto che la nazione ex sovietica ha una forza di squadra senza eguali al momento. Infine è stata accolta con molta simpatia la vittoria nella Middle del bulgaro Stanimir Belomazhev.

E l'Italia? La nostra rappresentativa nazionale era composta da soli 3 atleti che, pur essendo molto giovani si sono impegnati al massimo, ottenendo risultati confortanti.

"L'ultima gara di questi Mondiali - racconta il CT Corradini - ci ha regalato delle belle prestazioni. Francesco Corradini, primo frazionista, ha cambiato in Staffetta al 7° posto, realmente vicino ai migliori. Il suo ritardo era di soli 2':30". Stefania Corradini e Davide Comai hanno poi proseguito con una gara regolare".

Un giudizio all'evento nel suo compesso. "L'organizzazione è stata perfetta, al contrario di Campionati Europei di un mese fa. Da segnalare ancora l'afflusso del pubblico, veramente tanto e appassionato. Un aspetto non secondario per il nostro sport".

MEDAGLIERE:

 

Russia                                        3 gold, 6 silver, 2 bronze

 

Sweden                                      5 gold, 2 silver

Finland                                       1 silver, 4 bronze

Bulgaria                                     1 gold

Norway                                      2 bronze

Czech Republic                         1 bronze

INDIVIDUALE:

Tove Alexandersson SWE      3 gold

Erik Rost SWE                           2 gold, 2 silver

Polina Frolova RUS                  1 gold, 3 silver, 1 bronze

Maria Kechkina RUS                2 gold

Andrey Lamov RUS                  1 gold, 2 silver

Salla Koskela FIN                      1 silver, 3 bronze

 

p.i.

PARTNER UFFICIALI FISO