notizie internazionali
10/03/2017
WOSC: LA MIDDLE MASCHILE PARLA BULGARO
Squadra Naz.

RUSSIA: Finalmente qualcuno in gradi di rompere il monopoio di svedesi e russi ai Campionati Mondiali di Sci-O. Nella prova Middle distance maschile si impone infatti un bulgaro, Stanimir Belomazhev, con il tempo di  33':48". Diestro di lui i soliti noti capeggiati dallo svedese Erik Rost 34':03", sul norvegese Lars Hol Moholdt, 34':54" e sul russo Andrey Grigoriev, 35':03".

In una prova molto tecnica, caratterizzata da un manto nevoso perfetto, il bulgaro è partito per ultimo ed ha saputo interpretare un gara all'insegna regolarità. Vi sono state alcune squalifiche che hanno fatto discutere, tra queste quella di uno dei favoriti, Kirill Veselov, che ha fallito il punto di controllo poco dopo lo stadio del biathlon. Stessa sorte anche per Sergey Gorlanov.

Il campione del mondo Sprint, Ulrik Nordberg, non è andato oltre la 6^ posizione.

Arriva subito dopo la conclusione dell'evento il commento degli azzurri a cura del CT Nicolò Corradini: "Buona gara per Francesco Corradini, 29° al traguardo. Credo sia andato bene soprattutto fino a 3/4 di gara ( 23° in quel momento) poi un errore di circa 2' lo ha fatto retrocedere in 29^ posizione. Nel complesso direi che si è trattato di una buona performance. Davide Comai invece ha rotto un attacco in discesa e purtroppo ha dovuto passare al cambio materiali perdendo parecchio tempo. Alla fine è 38°, un piazzamento che considero positivo".
Domani Long con mass start per tutti.

CLASSIFICA:

Stanimir Belomazhev BUL 33:48
Erik Rost SWE 34:03
Lars Hol Moholdt NOR 34:54
Andrey Grigoriev RUS 35:03
Andrey Lamov RUS 35:37
Ulrik Nordberg SWE 35:45
Jakub Skoda CZE 35:47
Ville Petteri Saarela FIN 35:52
Radek Laciga CZE 35:59
Jyri Uusitalo FIN 36:01

 

p.i.

PARTNER UFFICIALI FISO