notizie internazionali
30/09/2017
WORLDCUP SCALET E' 14° E L'ITALIA FESTEGGIA
Nazionale

GRINDELWALD (SVI): L'Italia dell'Orienteering si alza in piedi per applaudire Riccardo Scalet, azzurro di Primiero, che oggi in Svizzera nella Middle di World Cup ha conquistato un fantastico 14° posto alle spalle di campioni di assoluto spessore.

La prova odierna è stata vinta da Towe Alexandersson e Matthia Kyburz che si sono aggiudicati anche la graduatoria finale di Coppa del Mondo. Argento di giornata per Roos e Hubmann, bronzo a  Gemperle e Svensk.


"Si tratta di uno dei migliori risultati di sempre per un italiano in World Cup. - afferma un raggiante Daniele Pagliari, CT della Nazionale azzurra di C-O - Dopo una partenza controllata Scalet ha via via guadagnato posizioni grazie ad una tecnica fluida e adatta al tipo di terreno molto dettagliato della Middle odierna. Anche Roberto Dallavalle, 48°, ha disputato una prova in rimonta, dopo un piccolo errore iniziale ha trovato il giusto equilibrio giungendo a soli 20" dalla zona punti di Coppa del Mondo".

 
Più indietro gli altri azzurri (65° Inderst, 67° Tenani e 76° Debertolis), che hanno trovato maggiori difficoltà ad interpretare i pendii sassosi di Grindelwald. Tra le donne miglior azzurra Carlotta Scalet, 62^, Irene Pozzebon, 68^, Francesca Taufer, 76^, Eleonora Donadini, 78^. 

Domani Sprint Relay in paese, che vedrà un'alternanza di pascoli alpini e cottage in stile svizzero. L'Italia schiererà due squadre: Carlotta Scalet -Riccardo Scalet -Mattia Debertolis -Eleonora Donadini e Irene Pozzebon -Alessio Tenani - Sebastian Inderst -Francesca Taufer.
 

Arriva anche il commento federale per voce di Valter Giovanelli. "Per noi è un risultato storico. Dietro a Riccardo ci sono anche nomi importanti. Nelle finali di Coppa del Mondo le squadre mettono molti atleti di grande valore, ad esempio gli svizzeri erano in 8, numeri ben più alti rispetto alle prove internzionali come Mondiali o Europei. Questo piazzamento ci ha fatto saltare dalla sedia. Anche gli altri italiani si sono ben comportati, in particolare Dallavallle, mentre gli altri giovani sono in crescita".

DONNE:

Tove Alexandersson SWE 35:09
Elena Roos SUI 36:24
Natalia Gemperle RUS 36:58
Karolin Ohlsson SWE 37:13
Sara Hagstrom SWE 38:14
Helena Bergman SWE 38:16

UOMINI:

Matthias Kyburz SUI 33:31
Daniel Hubmann SUI 34:27
Emil Svensk SWE 35:28
Olav Lundanes NOR 35:55
Florian Schneider SUI 36:23
Andreas Kyburz SUI 36:33

 

CLASSIFICA GENERALE DI COPPA DEL MONDO

 

Women

Tove Alexandersson SWE 679 points
Natalia Gemperle RUS 610
Sabine Hauswirth SUI 450
Helena Bergman SWE 426
Maja Alm DEN 380
Elena Roos SUI 363

Men

Matthias Kyburz SUI 588
Olav Lundanes NOR 468
Daniel Hubmann SUI 463
Martin Regborn SWE 384
Vojtech Kral CZE 361
Frederic Tranchand FRA 296

 

p.i.

PARTNER UFFICIALI FISO