notizie internazionali
01/07/2017
WOC2017: HUBMANN E ALM CAMPIONI SPRINT
Squadra Naz.

H 13:10

TARTU: Amici dell'Orienteering buongiorno. Oggi siamo a Tartu per seguire la finale Sprint di Corsa Orientamento. La prova partirà tra circa 50 minuti con le donne dove l'Italia schiera Carlotta Scalet. Più tardi tocca agli uomini dove avremo invece Riccardo Scalet. Ieri si sono qualificati i migliori 15 di ogni categoria e tutti i big del movimeto internazionale hanno portato a casa la qualificazione. Oggi non vi è una finale B quindi per gli eliminati un allenamento per tenere il fisico su di giri.

Gli azzurri alloggiano a 30 km da Tartu, in una casetta scelta come punto di riferimento nella campagna estone. Un ritiro in totale tranquillità per recuperare al meglio dalle tensioni agonistiche.

Alle 12:00 italiane, che corrispondono alle 13:00 dell'Estionia, il CT Daniele Pagliari e i fratelli Carlotta e Riccardo Scalet sono partiti per Tartu dove si tiene la finale Sprint. Il coach che sarà in quarantena non potrà essere raggiunto nemmeno telefonicamente.

Carlotta Scalet parte alle 15:02 locali metre Riccardo Scalet 16:09.

Sull'emittente locale che si chiama ETV2 la prova viene trasmessa in diretta dalle 14:30 e fino alle 17:00.   

Ne approfittiamo per raccogliere una piccola riflessione di uno dei nostri giovani.

"Tra poco anche noi partiremo alla volta delle gare con un'auto presa a noleggio - racconta Mattia Debertolis - Per me è una bella emozione". Con Debertolis c'è anche il tempo per analizzare la prova di ieri.

"La febbre alta dei giorni scorsi si è fatta sentire. Non sapevo come sarei andato e non conoscevo il livello del recupero del mio fisico. Il risultato è stato non buono ma quello che conta in questo caso è l'esperienza ad un evento di livello Mondiale. Credo tornerà utile in futuro." 

Ne approfittiamo per chiedere uno spaccato della realtà azzurra. "Riccardo e Carlotta hanno cercato di riposare al meglio questa mattina, gli altri invece hanno fatto una corsetta. Se sarà possibile proverò a cimentarmi sul percorso della Sprint ma fino alle 18:00 c'è embargo".

14:02 partita Carlotta Scalet

14:10 Carlotta Scalet è in gara da 8 minuti e occupa per ora la 10^ posizione, rispetto al precedente rilevamento ne ha recuperate 3.

14:18 Dopo 16':30" Carlotta Scalet chiude la sua prova in 11^ posizione provvisoria. La regia estone nega all'azzurra la soddisfazione dell'inquadratura all'arrivo e sposta l'immagine sulla finlandese in gara. Peccato.

14:38 La lotta per l'oro sembra essere una questione tra Maja Alm e Galina Vinogradova 

14:43 viene ufficializzato il successo di Maja Alm che scoppia a piangere dalla gioia.

L'ordine d'arrivo è:
1 Maja Alm DEN 15:25:00
2 Natalia Gemperle RUS 15:15:00
3 Galina Vinogradova RUS 15:26:00
 

 

Viene così ufficializzato anche il 31° posto della nostra Carlotta Scalet che accusa un distacco di 2':35".

 

14:52: Non vi è nemmeno il tempo di veder le atlete scendere dal podio della flower ceremony che parte la prova maschile.

15:00 Da 4' è in gara anche l'austriaco Robert Merl, marito di Carlotta Scalet

15:02: Parte Riccardo Scalet ed anche in questo caso la regia estone ignora l'azzurro al cancelletto di partenza. Una doppia coincidenza spiacevole per gli azzurri. Peccato.

15:14: Al via anche il norvegese Osterboo che abbiamo visto in gara anche al MOV di Venezia in passato. Forse non è più quello di un tempo ma lo scandinavo va tenuto sotto controllo.

15:18 Riccardo Scalet chiude la sua prova in 15:36", in 9^ posizione parziale a  +00:47.4 dal leader temporaneo

15:30 Martin Hubmann fa registrare il 6° posto parziale. Anche lui è un atleta che abbiamo visto spesso in Italia. Al momento al comando della graduatoria parziale vi è il ceco Vojtech Kral.

15:40 Sono in gara tutti i big: Matthias Kyburz, Jonas Leandersson, Daniel Hubmann.

15:43 Mentre ci prepariamo a vivere il finale alcune goccia di pioggia hanno ripreso a scendere e il giubbino è d'obbligo.

15:45 allo split time numero 2 Daniel Hubmann è in testa davanti a Leandersson.

Leandersson non riesce a battere Frederic Tranchand

 

15:50 Daniel Hubmann mette tutti d'accordo e balza al comando

15:57 viene ufficializzato il titolo per Daniel Hubmann per la 7^ volta campione del mondo.

16:00 flower ceremony con Frederic Tranchand argento e Jerkell Lysell bronzo

16:05 Riccardo Scalet è ufficialmente 23° con il tempo di 15:36.9 a +01:06. Cerchiamo ora di raggiungere gli azzurri ed il coach per avere un primo commento a caldo sulla giornata di gara che ha assegnato le prime medaglie di questi WOC.

 

 

diretta web a cura di Pietro Illarietti

PARTNER UFFICIALI FISO