notizie internazionali
24/09/2017
TRAIL-O: CERA E ZANCANARO CAMPIONI ITALIANI
Nazionale

GRADISCA D'ISONZO (GO): In una giornata di pioggia battente Michele Cera e Piergiorgio Zancanaro si sono laureati Campioni Italiani di Pre-O, appuntamento che si è svolto su 2 giornate di gara.

Se Zancanaro ha dominato in entrambe le giornate, Cera ha rimontato ai danni di Renato Bettin che era in testa dopo la prima manche. Per il vicentino un percorso netto, unico atleta in grado di realizzare un tale exploit oggi.

Il titolo è stato assegnato su 46 punti del percorso più 2 a tempo. Terreni completamente diversi: ieri a Palmanova caratterizzato da molte curve di livello mentre a Gradisca la manche era cittadina all'interno della mura del centro friulano.

"Non è stato semplice gareggiare sotto l'acqua - le prime parole di Cera - con una seconda parte in cui si poteva fare la differenza su un tracciato non banale". La gioia agonistica: "E' bello mantenersi al top in Italia. Ho vinto anche nel Temp-O, questa primavera battendo Remo Madella (assente perchè impegnato in una gara in Scandinavia) e De Pieri. Ora una nuova conferma tricolore con il Pre-O che è la disciplina che preferisco". Il futuro: "A ottobre saremo a Bratislava per una prova in vista dell'Europeo 2018 e poi altre 2 gare nazionali a Firenze e Calsalmaggiore. La stagione è ancora lunga".  

Il nuovo campione della categoria Palalimpica: "Sono felice per il successo - dichiara Zancanaro, che è residente a San Donà di Piave ed è tesserato per Padova Orienteering - sono circa 2 anni che inseguo questo traguardo. Non sono completamente soddisfatto per il mio punteggio perchè volevo fare ancora meglio. Alla fine però è venuto il successo che ovviamente mi fa molto piacere".

Zancanaro è anche impegnato nella promozione del Trail-O nelle scuole del territorio veneto. "Vogliamo avvicinare più concorrenti alla disciplina".

Il bilancio finale: "E' andato tutto bene - spiega Elvio Cereser - la prova è stata molto impegnativa dal punto di vista organizzativo. Siamo riusciti a realizzare un percorso interessante per tutti con dei percorsi che hanno divertito i concorrenti. Ringrazio i Comuni che ci hanno sostenuto e Clizia Zambiasi che si è fatta in 4 per seguire le esigenze di tutti, partecipanti e istituzioni".

Hanno preso il via 25 concorrenti tra cui i 5 paralimpici della Nazionale Italiana. Presenti pure 5 stranieri essendo la competizione parte del Trofeo CRO-ITA-SLO.

L'organizzazione è stata curata dal Comitato FVG, ieri con tracciatore Fulvio Lenarduzzi, mentre oggi dall'ASD Corivorivo con Elvio Cereser tracciatore.

"Un plauso speciale - la conclusione del responsabile di settore Fulvio Lenarduzzi - va agli atleti paralimpici, che nonostante la pioggia hanno preso il via sopportando i disagi causati dal terreno alle loro carrozzine".

CLASSIFICA:

1° Michele Cera

2° Renato Bettin

3^ Susy De Pieri

PARALIMPICI:

1° Piergiorgio Zancanaro

2° Fabio Bortolami

3^ Maria Bertilla Pajaro

 

p.i.

PARTNER UFFICIALI FISO