notizie internazionali
19/11/2017
TEMP-O: A CASALMAGGIORE VINCE MICHELE CERA
Nazionale

(Andrea Visioli, con alcuni dei concorrenti della prova odierna).

CASALMAGGIORE (CR): Michele Cera (Erebus Vicenza 609") vince su Remo Madella (Vivaio Orientering, 670") e Alessio Tenani (Pol. Masi, 807") la prova finale di Coppa Italia di Temp-O che si è svolta a Casalmaggiore. La graduatoria finale della challenge nazionale verrà ufficializzata quanto prima. A seguire Valerio Pfister, Renato Bettin, e Francesca De Nardis.

La prova ha visto al via 25 partecipanti di cui 6 paralimpici. L'event manager, Andrea Visioli, ha dato vita ad una formula che prevedeva anche una Sprint cittadina (di corsa orientamento) con 200 atleti al via, inclusi 50 ragazzi delle scuole locali. 

"Si è trattato di un grande sforzo organizzativo - spiega proprio Visioli - e per fortuna tutto è andato meglio. Personalmente deve dire che il merito di tutto questo va a Susy De Pieri che si è impegnata profondamente per dar vita ad un evento impeccabile dal punto di vista tecnico visto il grado di competitività raggiunto dall'Italia in questa disciplina. Un grazie particolare va anche a chi mi ha aiutato, penso ai volontari che hanno presidiato le piazzole (2 persone ad ogni postazione), a Corrado Arduini che ha tracciato la gara di C-O veramente spettacolare con 6 passaggi in centro".

Visioli concude le sue considerazioni affermando. "Il Trail-O è uno sport dal grandissimo potenziale e che merita di essere nel programma paralimpico. Anche la formula di gara che abbiamo adottato si è rivelata ottima e la suggerisco per il futuro, alludo all'abbinamento C-O e Trail-O. Molto positiva pure la sinergia tra la ASD Eridano Adventure e Interflumina".  

All'evento sono intervenuti il Presidente Fiso, Tiziano Zanetello, il past president, Carlo Stassano e il responsabile federale, Fulvio Lenarduzzi.

 

Pietro Illarietti

PARTNER UFFICIALI FISO