notizie internazionali
29/07/2016
MTB-O MONDIALE 2016 LONG: DALLAVALLE 6°, SCARAVONATI 9^
Squadra Naz.

(La gioia dell'azzurro che agguanta l'ultimo posto utile sul podio allargato).

Mealhada (POR): Luca Dallavalle manca  la medaglia ma sale su quello che nell'Orienteering viene definito il "podio lungo", ossia il piazzamento che arriva fino al 6° posto.

Il trentino, che oggi a Mealhada in Portogallo durante la sua prova Long ha fatto segnare anche il terzo intermedio, è poi calato nel finale  scendendo fino alla 7^ posizione e trovando negli ultimi metri quelle energie che gli hanno consentito di scavalcare per 5" il russo Grigory Medvedev.

Molto bene anche Laura Scaravonati che si piazza al 9° posto. L'ottima prova di squadra è completata dallo Junior Dante Osti che giunge 8°.

Tra gli uomini sfortunati Giaime Origgi, appiedato da una foratura, Riccardo Rossetto, rottura del telaio, e Piero Turra che si è piazzato 34^ dopo alcuni errori. 

La vittoria è andata al russo Anton Foliforov che dopo 1h:41':10" di gara ha ottenuto il suo terzo oro in altrettante prove: cannibale. Piazzati il ceco Krystof Bogar e l'atleta di casa Davide Machado che era partito molto forte facendo segnare anche il primo temopo parziale ad inizio competizione.

La campionessa donne è Emily Benham, per lei il 2° oro, che con il tempo di 1h:29':10" si è messa alle spalle la transalpina Gaelle Barlet e l'eterna Maja Rothweiler, svizzera. 

L'analisi post gara è come sempre del responsabile federale Giuseppe Simoni: "Una grande prova di squadra, questa è la prima considerazione che voglio fare. Bravi i ragazzi che hanno dato dimostrato di essere competitivi a tutti i livelli. Credo che Luca abbia pagato il grande caldo, eravamo a 37°, visto che non ci è abituato. A prima vista direi che non ha nemmeno commesso errori. Ha effettuato delle scelte di percorso diverse rispetto ad alcuni avversari ma non direi che ha sbagliato, probabilmente oggi ha fatto il massimo. Brava pure Laura che ha chiuso in rimonta dopo che era scesa fino al 20° intertempo".

A dare particolare gioia al tecnico è il piazzamento di Osti. "Sono felice di vedere la nuova generazione che avanza". Un rammarico per gli altri 2 azzurri: "Origgi ha forato e stava andando bene. Per Rossetto una rottura che non ci voleva".   

Simoni rilascia un'ultima dichiarazione: "Ad oggi è stato un buon Mondiale con risultati importanti. Fino a 2 anni fa avremmo firmato per certi piazzamenti come l'argento dell'altro giorno nella Sprint e quelli odierni. Ora guardiamo con fiducia alla Staffetta dove mi aspetto di vedere un'Italia determinata sia a livello Elite che tra gli Junior. Credo nel nostro team".

 

1 Anton Foliforov RUS Russia 14:25:00 21:10 (4) 72:45 (2) 97:37 (1) 101:10 (1) +00:00
2 Krystof Bogar CZE Czech Republic 12:55:00 21:29 (9) 74:01 (3) 98:15 (2) 101:42 (2) +00:32
3 Davide Machado POR Portugal 13:40:00 20:29 (1) 74:02 (4) 98:28 (3) 101:54 (3) +00:44
4 Ruslan Gritsan RUS Russia 13:58:00 21:49 (12) 75:17 (7) 99:30 (4) 102:57 (4) +01:47
5 Baptiste Fuchs FRA France 14:07:00 21:16 (6) 71:38 (1) 99:39 (5) 103:05 (5) +01:55
6 Luca Dallavalle ITA Italy 14:34:00 20:55 (3) 74:33 (5) 101:22 (7) 104:52 (6) +03:42
34 Piero Turra ITA Italy 11:40:00 26:15 (40) 88:50 (37) 118:02 (34) 122:33 (34) +21:23

 

DONNE: 

1 Emily Benham GBR Great Britain 13:33:00 23:47 (1) 56:19 (3) 85:44 (1) 89:10 (1) +00:00
2 Gaelle Barlet FRA France 13:54:00 24:48 (4) 54:59 (1) 86:23 (2) 89:48 (2) +00:38
3 Maja Rothweiler SUI Switzerland 13:42:00 24:28 (2) 56:05 (2) 87:37 (3) 91:35 (3) +02:25
4 Ingrid Stengard FIN Finland 13:30:00 26:50 (18) 59:25 (9) 88:48 (4) 92:16 (4) +03:06
5 Renata Paulickova CZE Czech Republic 13:48:00 26:04 (11) 58:02 (7) 89:45 (5) 93:21 (5) +04:11
6 Stanislava Fajtova SVK Slovakia 13:03:00 25:15 (6) 57:58 (6) 90:09 (6) 93:45 (6) +04:35
7 Camilla Soegaard DEN Denmark 12:30:00 25:58 (10) 56:22 (4) 90:30 (7) 94:10 (7) +05:00
8 Marie Brezinova CZE Czech Republic 13:18:00 26:25 (14) 58:11 (8) 90:57 (8) 94:35 (8) +05:25
9 Laura Scaravonati ITA Italy 13:27:00 25:47 (8) 62:21 (20) 91:49 (9) 95:29 (9) +06:19

 

JUNIOR: 

1 Leonid Tsvetkov RUS Russia 10:08:00 21:40 (2) 55:27 (2) 84:06 (1) 87:40 (1) +00:00
2 Samson Deriaz FRA France 09:17:00   56:10 (4) 85:47 (2) 89:24 (2) +01:44
3 Sauli Pietikainen FIN Finland 10:38:00 21:34 (1) 54:06 (1)   90:35 (3) +02:55
8 Dante Osti ITA Italy 10:05:00 23:32 (9) 58:44 (9) 89:52 (7) 94:10 (8) +06:30

 

Pietro Illarietti

PARTNER UFFICIALI FISO