notizie internazionali
06/09/2012
Lettera aperta del Presidente
Tutti
Cari Amici Orientisti,



mi rincresce di dover commentare con voi quello che é successo ai Campionati Italiani a Staffetta in Gargano. Per ora, una spiegazione non sono in grado di darvela. Due lanterne mancanti e una mal posizionata sono in effetti un fatto inspiegabile.

Credo che si possa però assolvere la Societá Organizzatrice: lo Staff tecnico era di primo piano. Dal canto suo la FISO ha nominato un Delegato Tecnico esperto:

Francesco Giandomenico (tracciatore) e Tiziano Zanetello (controllore) sono Maestri FISO e Event Advisors IOF;

Alex Schuster (Delegato Tecnico) é Event Advisor IOF.

Al di lá della decisione presa dalla Giuria sul campo, ci aspettiamo un'analisi esauriente di quanto successo da parte del Delegato Tecnico e del ROG. Eventuali reclami delle Societá sportive verranno presi in considerazione dal ROG e poi dal Consiglio Federale.

Mi é stato riferito di "mugugni" sulla localizzazione al Sud di questa gara. Se é cosí, sono sicuramente ingenerosi. Dato il livello tecnico dello staff che la Societá Organizzatrice aveva a disposizione, ho paura che si sia di fronte ad un problema ben piú grave di un divario Nord/Sud o ad un problema di impreparazione dello staff tecnico. Dobbiamo probabilmente pensare ad un sistema di controllo delle gare che finora non era stato giudicato necessario. Nelle gare in Regioni in cui esiste il Comitato, sará poi importantissimo il controllo tecnico da parte dell'Organo Regionale.

Per quel che può servire, non posso che rammaricarmi e scusarmi con tutti voi.



Sergio Grifoni.

PARTNER UFFICIALI FISO