notizie internazionali
29/06/2018
EYOC: AZZURRI SUBITO BENE, SCOPEL 7°
Squadra Naz.

BULGARIA - EYOC: Azzurri subito brillanti agli EYOC 2018 con Mattia Scopel che ha ottenuto un 7° posto nella M 18. Nelle graduatorie ufficiali l'azzurro compare all'8° posto ma il vincitore è australiano e non viene considerato ai fini della graduatoria continentale.

Gli altri azzurri: Damiano Bettega, 14°. In W18, Anna Pradel 20^. In M16 Lorenzo Brunet 31, Marco Orler 35°.

"In generale non abbiamo commesso errori - afferma il tecnico al seguito Lucia Curzio - e sono soddisfatta del comportamento degli atleti. Si è gareggiato all'interno di una vecchia fortezza con un percorso intricato caratterizzata da muretti e dislivello. La seconda parte era più filante".

Il clima in squadra è molto buono, al contrario del clima che non è dei migliori.

Mattia Scopel: "Si è trattato di una prova particolare, su un terreno inusuale per noi italiani. Sono partito con qualche incertezza. La carta presentava dei colori insoliti con elementi differenti. Spesso ho dovuto rallentare per leggere nel migliore dei modi. Devo dire che alla fine la gara è stata buona anche se avrei potuto fare meglio con qualche sencondo perso qua e là. Raggiungere un piazzamento di pregio agli Europei è sempre bello seppur in una prestazione che non è stata perfetta. Si tratta comunque di un buon segnale per il movimento italiano. Anche noi possiamo farcela".

Damiano Bettega: "Non eravamo al top ma grazie alla buona preparazione tecnica sviluppata a tavolino con Stefano Raus e Lucia Curzio sapevamo cosa aspettarci. E' stato come gareggiare su un terreno già conosciuto. Purtroppo la mia prova è risultata compromessa da un infortunio alla caviglia che fino a ieri non muovevo. Pur non essendo agile sono riuscito a correre, sopperendo con la tecnica alla mancanza fisica"

seguono aggiornamenti

 

p.i.

PARTNER UFFICIALI FISO