notizie internazionali
23/09/2018
EUROMEETING: CONFRONTO INTERNAZIONALE PER GLI AZZURRI
Squadra Naz.

Kolding (DAN): Riccardo e Carlotta Scalet, Giacomo e Viola Zagonel sono gli azzurri impegnati nell'Euromeeting in fase di svolgimento in Danimarca in questi giorni. Il programma di gara è iniziato con una Sprint Relay dove l'Italia si piazzata al 25° posto.

LA GARA: Buona partenza di Carlotta Scalet che ha cambiato con 1':02" di ritardo seguita da una rimonta di Riccardo Scalet che ha diminuito il gap dai primi portandolo a 55". Il divario è poi crescito a 3':22", con Giacomo Zagonel, e infine a 7':49" con un tempo complessivo di 1h:05': 17". La vittoria è andata alla Svezia davanti a Svizzera e Finlandia. 

La prova Knock Out ha visto invece vincere Matthias Kyburz, Svizzera, e Kharolin Ohlsson, Svezia. 

Questa mattina alle 10:00 parte invece la gara Sprint che vede al via anche Andrea Seppi.

Ricordiamo che nel 2020 su questi terreni si svolgeranno i primi Campionati del Mondo di Orienteering URBAN. L'appuntamento è dal 6 all'11 di luglio 2020.

LA SPRINT:  Nella prova Sprint successo tra i maschi per Tim Robertson (NZL) con 14':21" e per Karolin Ohlsson (SWE) in 14':34", tra le donne. Migliore degli azzurri Riccardo Scalet che ha coperto la distanza in 15':22" e si piazza 24°. Andrea Seppi è 43°, a 1':41". 59° a 2':25" Giacomo Zagonel.

Al femminile Carlotta Scalet è 31^ a 1':59" mentre Viola Zagonel è 60^ a 5':08".

"In questa prova - commenta il CT Mikhail Mamleev - era importante esserci, indipendentemente dal risultato, in vista del Mondiale 2020".

RISULTATI

p.i.

PARTNER UFFICIALI FISO