notizie internazionali
09/09/2018
CAMPIONATI ITALIANI LONG A SCALET E POZZEBON
Nazionale

(Sergio Anesi, a sinistra e Sandro Passante, a destra, premiano gli Elite).

BOSCO DELLE QUERCE - CRISPIANO (TA): Riccardo Scalet ( 1h:37':21" PWT Italia) e Irene Pozzebon (1h:34':24" Pol. Besanese) sono in campioni italiani Long di Orienteering. Tra i maschi argento per Mattia Debertolis (1h:45':43" US Primiero) e bronzo per Sebastian Inderst (1h:48':08" PWT Italia). Il podio femminile è stato completato da Renate Fauner (1h:34':47" Terlano Orienteering) e Anna Caglio (1h:39':47" Pol. Besanese).

In una giornata di caldo torrido, il termometro è arrivato a segnare 34°, gli atleti sono stati messi a dura prova durante tutto il tracciato, ideato da Simone Grassi, che non prevedeva tratti in ombra. Oltre alla macchia mediterranea con i suoi arbusti, un altro elemento di difficoltà è venuto dai tipici muretti pugliesi.

In particolare alcuni atleti sono giunti sul traguardo allo stremo delle forze, tra questi anche il vincitore, Riccardo Scalet. 

"In effetti è stata una gara resa molto dura dal caldo - ha dichiarato il neo campione d'Italia e nel finale ho sofferto molto. Non sono completamente soddisfatto della mia prova perchè ho commesso alcuni errori". Per il trentino una stagione nazionale perfetta sin qui con 4 titoli italiani su 4 conquistati. "Vorrei precisare che sono solo a 4 su 5 perchè a ottobre si tiene anche il Campionato Sprint Relay e con il mio team lotterò anche per quel successo".

Argento per Mattia Debertolis: "Una giornata dura per tanti motivi. Ad un certo punto mi stavo per ritirare per un dolore molto forte ai piedi. Mentre ero in difficoltà ho però incontrato Sebastian Inderts e questo mi ha spinto a tenere duro".

Massima soddisfazione per Irene Pozzebon al suo secondo titolo tricolore in 2 anni. "Lo scorso anno sono stata un sorpresa nella Middle, questo campionato Long è frutto di un lavoro impostato durante l'estate. Durante la prima parte di stagione ho avuto dei momenti negativi ed ho voluto resettare tutto. Questo mi ha permesso di arrivare qui con il giusto spirito". La sua prova. "Sono partita molto forte ma ad un certo punto mi sono resa conto di non poter tenere quel rirmo.. allora ho provato a ragionare e ritrovare la lucidità mentale necessaria per condurre in porto questo tricolore. Le temperature alte e il terreno difficile hanno richiesto grande impegno".

Argento ad una delle favorite, Renate Fauner. "Credo di aver dato tutto quello che era nelle mie possibilità e per questa ragione non mi resta che fare i complimenti alla vincitrice. Una gara esigente e bella".

I GIOVANI: I titoli giovanili sono andati a Marco Orler (Primiero) in M16, Mattia Scopel (Fonzaso) in M18, Enrico Mannocci (Pol Masi) in M20. Tra le ragazze Debora Dalfollo (Gronlait) in W16, Vera Chiusole (SC Merano) in W18, Alize Bosio (Ori Pergine) in W20. 

All'evento, organizzato dalla Sportleader di Sandro Passante è intevenuto anche il Sindaco di Crispiano, Luca Lopomo con l'assessore allo sport. Per la FISO è intervenuto il Commissario Straordinario, Sergio Anesi che ha rilasciato alcune dichiarazioni, che verranno presentate in un apposito servizio, in cui spiega i prossimi step della FISO.

Emozionato Sandro Passante che ha voluto ringraziare tutti gli orientisti presenti e chi ha contribuito alla buona riuscita della manifestazione. "Voglio ringraziare ognuno di voi. Fare Orienteering al sud non è semplice come nelle regione del Nord Italia. Per me questo è stato un grande risultato che voglio condividere con Istituzioni locali e volontari. Spero che abbiate potuto apprezzare il nostro impegno e i commenti ricevuti mi hanno onorato".

Un ringraziamento particolare va al gruppo motociclisti La Francesca che ha contribuito alla produzione del servizio per RAI Sport mettendo a disposizione i mezzi. In occasione delle 2 giorni pugliese è stata presente anche la moto medica, un servizio inedito in Italia.

Da segnalare la collaborazione dell'ASD Estrema Outdoor di Armando Nuzzone.

RISULTATI

1 Riccardo Scalet PARK WORLD TOUR ITALIA Italy 0 1:37:21
2 Mattia Debertolis U.S. PRIMIERO Italy 0 1:45:43
3 Sebastian Inderst PARK WORLD TOUR ITALIA Italy 0 1:48:08
4 Michele Caraglio AGOROSSO OR. S. ALESSANDRO Italy 0 1:49:12
5 Samuele Tait GRONLAIT OR. TEAM Italy 0 1:50:07
6 Alessio Tenani POL. 'G. MASI' Italy 0 1:54:04

DONNE:

1 Irene Pozzebon POL. BESANESE Italy 0 1:34:24
2 Renate Fauner TERLANER ORIENTIERUNGSLAEUFER Italy 0 1:34:47
3 Anna Caglio POL. BESANESE Italy 0 1:39:47
4 Francesca Taufer U.S. PRIMIERO Italy 0 1:47:44
5 Christine Kirchlechner SPORTCLUB MERAN Italy 0 1:48:03
6 Adrienne Brandi CORSAORIENTAMENTO CLUB ROMA  Italy 0 1:48:19

 

da Parco delle Querce, Pietro Illarietti

PARTNER UFFICIALI FISO