notizie internazionali
15/03/2017
C-O: LE MARCHE SI PREPARANO AL DEBUTTO IN COPPA
Nazionale

URBINO: Finalmente l’Orienteering ritrova ospitalità nelle Marche con gli eventi di Urbino e Bosco delle Cesane. Due tappe, rispettivamente una del Sprint Race Tour e una di Coppa Italia, saranno ospitate per la prima volta nella regione famosa per il suo nome al plurale. Marche Italian Cup è il nome scelto per questo primo appuntamento dello sport dei boschi.

Tutto merito della sinergia tra Picchio Verde di Mercatello sul Metauro e IKP di Prato che proveranno a replicare la fruttuosa collaborazione già attuata in occasione del Tuscany Sprint Tour svoltosi lo scorso novembre.

Le date scelte per Marche Italian Cup sono sabato 25 marzo, gara sprint nella città rinascimentale di Urbino, e domenica 26 marzo, gara middle nel bosco delle Cesane, poco distante da Urbino. Un importante prologo si terrà nell’antico borgo di Gradara che si terrà venerdì 24 marzo (gara regionale con mass start in notturna).

Con questa tre giorni di eventi (anche grazie al progetto triennale denominato URB-O, stipulato tra comune di Urbino e asd Picchio Verde) si dà valore ad una regione fino ad ora quasi sconosciuta agli orientisti. Molte altre aree sono state già cartografate, tra cui il Parco del Sasso Simone e Simoncello, un’area boschiva a Mercatello sul Metauro in località Bruciata ed il centro storico di Sant’Angelo in Vado; molte altre ancora lo saranno presto.

L’invito è quello di venire a vivere questa inedita esperienza orientistica, che riesce a legare natura, storia e cultura.

 

inserito da P.I.

PARTNER UFFICIALI FISO