notizie internazionali
17/06/2018
ALPE ADRIA: VINCE LO STEIEMARK
Nazionale

SZOMBATHELY (Hungary): Si è chiusa l’edizione 2018 del trofeo Alpe Adria, tradizionale meeting fra regioni europee, tra cui anche le italiane Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Trentino-Alto Adige e Veneto.

Dopo la gara Middle distance di venerdì e la Staffetta Sprint di sabato, la rassegna si è chiusa con la Long di oggi, in un terreno piuttosto veloce al confine tra Austria e Ungheria, paese ospitante.

Per i colori italiani, vittorie di Damiano Bettega in M18 e Michele Franco in M35, oltre a Marketa Tesarova in W21. Podi anche in M16 con Lorenzo Brunet e Marco Orler 2° e 3° e W16 con Giulia Gambini 3^. Samuele Tait è 3° in M21.

Classifica per regioni con lo Steiermark (Austria) che si afferma davanti alla squadra slovena; terzo posto per la Baviera che resiste al ritorno del Trentino-Alto Adige per la lotta per il podio. Trentino al 4° posto, con il Veneto 6° e il FVG in 8° posizione.


Aaron Gaio e Francesca Taufer, tecnici al seguito del team Trentino, commentano in questo modo l'evento: “3 gare completamente diverse in questa edizione dell'Alpe Adria, abbiamo portato a casa un buon risultato, nonostante una squadra ridotta, soprattutto con alcuni grandi risultati dei giovani e delle staffette Elite”.

Alvise Rumor, per il Veneto: “Un’altra bella esperienza di squadra. Siamo riusciti a fare gruppo anche con alcuni giovani nuovi che iniziano a fare esperienza”. Damiano Bettega è uno dei migliori di giornata: “Un’ottima prova dopo il secondo posto della Middle”. 


Conclude Roland Pin, Presidente del Comitato Alpe Adria Orienteering: “Un'ottima edizione qui in Ungheria. Sono contento anche della partecipazione delle varie delegazioni italiane presenti. Per il prossimo anno appuntamento in Croazia a giugno 2019”
 

p.i.

PARTNER UFFICIALI FISO