notizie internazionali
19/10/2017
ALESSANDRA MINATI: PER L'ORIENTEERING MI FACCIO IN 3
Nazionale

BORGO VALSUGANA (TN): Alessandra Minati, classe 1999, è il volto nuovo della Mtb-O italiana. Vive a Borgo Valsugana ed è tesserata per il Panda di Giuseppe Simoni. E', assieme a Michela Tomaselli, il volto nuovo dalla Mtb-O femminile italiana. Durante lo scorso week end ha confermato le sue doti conquistando i titoli italiani di categoria e durante l'estate ha maturato una preziosa esperienza internazionale partecipando ai Campionati del Mondo di Mtb-O in Lituania seguita da vicino dai tecnici Laura Scaravonati e Milena Cipriani.

"La Mtb-O mi piace - conferma la trentina - e ho deciso di impegnarmi in questo sport. Andare in bici è un vizio di famiglia ed anche il mio ragazzo corre tra gli Under23 del team Bottoli General Store".

Quale bilancio per la stagione che si chiude?

"La mia stagione è stata positiva e sono contenta. Ho ottenuto anche un primo posto ai tricolori di Corsa Orienteering nella Middle Distance ed un terzo nella Long a causa di un errore.

Inoltre si è aggiunta questa esperienza in Mtb-O con la partecipazione sia ai campionati Europei che Mondiali. Ringrazio i tecnici che mi hanno concesso quest’opportunità che è stata un grande stimolo".

Obiettivi per il 2018?

"Il prossimo anno la mia attività sarà non più doppia bensì tripla. Debutterò infatti anche nello Sci-O. Perché questa scelta? Perché sono una persona che non sa stare ferma su un’unica cosa e mi piace mettermi in gioco. Resta comunque un modo per rimanere sempre in carta e affinare la tecnica orientistica. La mia speranza è quella di far bene e poter partecipare ad altri eventi internazionali".

 

Pietro Illarietti

 

 

PARTNER UFFICIALI FISO