notizie internazionali
26/06/2018
5 DAYS: SCALET E HUBER SUBITO A SEGNO
Nazionale

(I vincitori delle 19 categorie, maschili e femminili, di oggi).

MADONNA DI CAMPIGLIO (TN): La sopresa più bella per l'Italia è quella di Riccardo Scalet (PWT 18':40") che batte la qualificata concorrenza internazionale e vince la Sprint di apertura dalla "5 giorni d'Italia" che è partita oggi a Madonna di Campiglio con la gara Sprint. Argento per Albin Ridefelt (OK Linné +01:02) e a seguire il campione svedese Emil Wingstedt (Halden SK  +01:09).

Tra le donne a vincere è la biondissima norvegese Marion Huber (Nydalens SK 22:52) che ha battuto le finandesi Heini Wennman (SK Pohjantähti  +00:10) e 3 Agnes Leo (Halden SK  +00:11).

Si è trattato di una prova molto complessa da gestire dal punto di vista tecnico con la partenza ai piedi della mitica pisti di sci della Tre3 e con le tratte nel centro di Madonna di Campiglio. Il tracciatore, Marco Bezzi, ma messo a dura prova le capacità degli atleti alternando tratte lunghe ad altre molto brevi e tecniche.

Soddisfatto il vincitore Riccardo Scalet: "Aver avuto la meglio su una nutrita schiera di atleti d'alto livello è stato veramente gratificante". L'azzurro non prenderà parte alle prossime gare e quindi non ambirà alla vittoria finale. "Continuterò ora con il mio programma di allenamento ma tornerò all'ultima giornata per una nuova gara. Spero di fare ancora bene".

Raggiante la vincitrice. "Sono sorpresa del mio successo. La competizione è stata intricata e a tratti veloce ma il margine guadagnato non è molto". Marion Huber svela così le sue ambizioni per il successo nella graduatoria finale. "Sono venuta in Italia per questo. Vorrei provare a vincere la 5 giorni".

Sono stati 1.900 gli atleti in gara che per oltre 3 ore si sono succeduti sul traguardo. Al termine della giornata si è tenuta la sfilata cittadina dove erano presenti centinaia di persone in rappresentanza di 4 continenti e 31 nazioni

Alla cerimonia sono intervenuti, il Commissario Straordinario FISO, Sergio Anesi, il Presidente del Comitato Organizzatore, Mauro Gazzerro, il Presidente CONI Trento, Paola Mora, il Presidente dall'Associazione Turistica, Adriano Alimonta, il Vice Direttore Matteo Bonapace, il Sindaco  di Pinzolo, Michele Cereghini, quello di Tre Valle, Matteo Leonardi. 

(Le autorità presenti a Madonna di Campiglio durante la premiazione).

L’evento è organizzato con il patrocinio della Federazione italiana Sport orientamento (Fiso) e la collaborazione della Provincia autonoma di Trento, dei comuni di Pinzolo, Tre Ville, Bocenago e Carisolo insieme al Parco Naturale Adamello Brenta, alle Regole Spinale Manez e all’Azienda per il Turismo Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena.

UOMINI:

1 Riccardo Scalet PARK WORLD TOUR ITALIA 18:40
2 Albin Ridefelt OK Linné +01:02
3 Emil Wingstedt Halden SK  +01:09
4 Max Peter Bejmer IFK Göteborg  +01:10
5 Elias Jonsson Nydalens SK  +01:14

 

DONNE

1 Marion Huber Nydalens SK 22:52
2 Heini Wennman SK Pohjantähti  +00:10
3 Agnes Leo Halden SK  +00:11
4 Johanna Öberg OK Linné +00:17
5 Marttiina Joensuu SK Pohjantähti +00:50

 

RISULTATI

 

Programma

Mercoledì 27 – Stage 2, Long – area Grostè, prima partenza ore 11.00, fine gara ore 16.00 (partenza e arrivo in prossimità del ristorante Boch)
Giovedì 28 – Stage 3, Long – area Grostè, prima partenza ore 11.00, fine gara ore 16.00 (partenza e arrivo in prossimità del ristorante Boch)
Venerdì 29 – Stage 4, Middle – Passo Campo Carlo Magno, prima partenza ore 11.00 (partenza e arrivo località Fortini); premiazioni 2^-3^-4^ tappa in piazza Sissi a Madonna di Campiglio alle ore 18.30 (in caso di maltempo Paladolomiti)
Sabato 30 – Stage 5, Sprint/Middle – Carisolo-Pinzolo, prima partenza ore 11.00 da Carisolo, arrivo a Pinzolo; premiazioni in piazza S. Giacomo alle ore 15.00

 

da Madonna di Campiglio, Pietro Illarietti

PARTNER UFFICIALI FISO