notizie internazionali
29/06/2018
5 DAYS: RIDEFELT E MAGNUSSON VINCONO LA LONG
Nazionale

(Le parole di Fredrik Bakkman dopo il traguardo).

PASSO CAMPO CARLO MAGNO (TN): 4^ giornata di gara oggi alla "5 Days of Italy" gara di Orienteering che vede al via quasi 2.000 concorrenti. Tra gli uomini si è imposto Albin Ridefelt (OK Linné 61:59) che ha battuto Elias Jonsson (Nydalens SK  +03:07) e Fredrik Bakkman (IFK Göteborg +03:43). Lo svedese Bakkman ha mantenuto però la leadership con un ampio margine di 7':05" sul connazionale Peter Max Bejmer. Per lui ora la strada per il successo finale pare tutta in discesa visto che domani si disputerà la gara Sprint e i distacchi saranno limitati. Il miglior azzurro è sempre Sebastian Inderst, oggi 10°, che in classifica è 7° con un ritardo di 20':49". Da notare la risalita di Emil Wingsted che ora occupa il 3° posto a 11':02".

Al femminile successo di giornata per la svedese Maria Magnusson (Sävedalens AIK 59:39) davanti a  Marttiina Joensuu (SK Pohjantähti  +02:17) e  Heini Wennman (SK Pohjantähti +02:25). La finlandese Wennman mantiente il primato davannti alla connazionale Martiina Joensuu (+ 7':05").

Migliore azzurra Verena Troi oggi 9^ a 11':17" e che ora viaggia in 8^ posizione nella generale a 24':09" di ritardo.

(I vincitori di oggi a Passo Campo Carlo Magno).

Raggiante sul traguardo la vincitrice odierna che è parsa molto provata. "Vincere qui è sempre bello anche se il terreno italiano è piuttosto complicato sia dal punto di vsta fisico che tecnico. Conosco bene l'Italia dove ho già gareggiato nel 2009. Non ho invece potuto essere presente ai Mondiali del 2014 di Trentino e Veneto perchè sono stata la prima delle escluse della mia nazionale".

Verena Troi. "Per me 2 errori importanti che mi hanno penalizzata. Peccato perchè a livello fisico mi sono accorta di non essere molto lontana dalle migliori".

Il leader della classifica Bakkman. "Una gara molto dura quella traccita da Daniele Pagliari, in cui ho commesso degli errori nella prima parte. Se voglio vincere questo evento? Certo che sì, per dimostrare al mio Paese che meritavo la convocazione in Nazionale".

L'azzurro Sebastian Inderst: "Per me non una buona gara difficile dove ho commesso degli errori che hanno minato la mia autostima".

La parole del traccitore Pagliari: "La scelta odierna era per un percorso meno pesante rispetto al solito. Siamo al 4° giorno di gara e la fatica inizia a farsi sentire". 

 

CLASSIFICA DI GIORNATA:

1 Albin Ridefelt OK Linné 61:59
2 Elias Jonsson Nydalens SK  +03:07
3 Fredrik Bakkman IFK Göteborg +03:43
4 Jens Wångdahl IFK Göteborg +05:10
5 Jonas Pilblad IFK Göteborg  +07:21

10 Sebastian Inderst PARK WORLD TOUR ITALIA  +10:53

DONNE:

1 Maria Magnusson Sävedalens AIK 59:39
2 Marttiina Joensuu SK Pohjantähti  +02:17
3 Heini Wennman SK Pohjantähti +02:25
4 Rebecka Heinrup Tullinge SK  +03:18
5 Jenny Johansson IFK Göteborg +03:54

9 Verena Troi TERLANER ORIENTIERUNGSLAEUFER +11:17

 

CLASSIFICA GENERALE:

UOMINI:

 

(I vincitori di categoria nella prova di Campo Carlo Magno, premiati in piazza Sissi a Madonna di Campiglio).

TUTTE LE CLASSIFICHE DI GIORNATA

da Passo Campo Carlo Magno, Pietro Illarietti

PARTNER UFFICIALI FISO