NOTIZIA NAZIONALE

2018: ZANETELLO, IL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE

VICENZA: Inizio di 2018 con il messaggio del Presidente FISO Tiziano Zanetello rivolto agli orientisti.

"Innanzitutto buon anno a tutti. Dopo 12 mesi di assestamento e rodaggio siamo pronti a partire da protagonisti. Le squadre agonistiche sono state riorganizzate, si sono rivisti certi dettagli e la macchina è operativa. Dal punto di vista organizzativo nel 2017 abbiamo avuto molte gare ben allestite e speriamo di proseguire su questo livello facendo ancora meglio".

Il 2017 ha registrato l'inizio di un'attività cara al Presidente. "E' partita l'attività di formazione e vogliamo continuare su questa strada e rinforzarla con un processo continuo di sviluppo".

Un messaggio è rivolto a chi si impegna nelle competizioni: "Agli atleti voglio dire che ogni risultato è frutto di impegno, tenacia e continuità di un lavoro che viene sviluppato costantemente dietro le quinte. I progetti devono essere attuati nel concreto. Per questo auguro a tutti di portare a termine obiettivi e progetti".

Il messaggio per le società: "Devono continuare nel solco di quello che è stato tracciato. Le società devono portare avanti le loro idee. Sono loro che tengono assieme il sistema grazie al lavoro quotidiano. Un piccolo impegno di tutti fa grande una Federazione".

E infine i Comitati. "Auguro ai Comitati di continuare a crescere e rafforzarsi come stanno facendo. Abbiamo la massima attenzione nei loro confronti".

A conclusione del suo pensiero Zanetello aggiunge. "Nel 2017 si sono gettati i primi semi per lo sviluppo futuro e ora attendiamo che il terreno si dimostri favorevole a germogliare. Le società sono il giardino della Federazione e noi cerchiamo di dare acqua nei momenti di siccità e proteggerle dal freddo o dai parassiti per cogliere i fiori in seguito. Speriamo di essere buoni giardinieri".

 

P.I.